+39 335 800 7236
f.franceschi@unicampus.it Prenota una visita

Prof. Francesco FRANCESCHI - Chirurgo Ortopedico

Direttore Unità Operativa "Chirurgia dell'Arto Superiore e Inferiore" del Policlinico Universitario Campus-Biomedico di Roma




LA SPALLA : ANATOMIA, PATOLOGIE E TRATTAMENTI

La Spalla : anatomia, patologie e trattamenti

In questa sezione, oltre ad una sintetica descrizione dell'anatomia, sono riportate informazioni sulle più frequenti patologie della spalla e sulle modalità di trattamento ad esse associate.

Sono inoltre disponibili alcuni filmati di interventi chirurgici in Artroscopia, effettuati dal Prof. Franceschi e dalla sua equipe.

ANATOMIA DELLA SPALLA
La spalla, più propriamente chiamata cingolo scapolare o cingolo toracico, è la parte dell'organismo umano tramite la quale l'arto superiore, in particolare il braccio, si unisce al tronco e con esso si articola. I movimenti che una spalla può compiere sono fondamentalmente quelli di adduzione e abduzione, rispettivamente l'avvicinamento e l'allontanamento dell'arto dall'asse mediano del corpo, ma non bisogna dimenticare il movimento di rotazione, che la maggior parte degli animali di specie diversa da quella umana non può compiere.

La spalla è costituita da tre ossa, scapola, omero e clavicola, e cinque articolazioni, che formano insieme il "Complesso articolare della spalla", così suddivise :

  • Articolazione scapolo-omerale (o gleno-omerale)
  • Articolazione sotto-deltoidea
  • Articolazione scapolo-toracica
  • Articolazione acromio-clavicolare
  • Articolazione sterno-costo-clavicolare
Il coordinamento di tali articolazioni, in particolare della scapolo-omerale, della scapolo-toracica e del'acromio-clavicolare, consente il movimento della spalla.

Inizio pagina